Venduto a 200.000 dollari uno dei guanti di Michael Jackson

Venduto a 200.000 dollari uno dei guanti di Michael Jackson

Uno dei famosi guanti di Michael Jackson è stato venduto per quasi 200.000 dollari a Los Angeles. A dare la notizia è la casa d'aste presso la quale è avvenuta la vendita, Nate D. Sanders. L'alto prezzo, 199.000 dollari, è giustificato dal fatto che il Re del Pop solitamente utilizzava un guanto bianco mentre quello aggiudicato, e impreziosito con cristalli Swarovski, è invece nero e quindi più raro. Il guanto venduto fu indossato da Jackson agli American Music Awards del 1984 dove fu premiato per "Thriller". Michael aveva regalato l'indumento ad un bambino gravemente malato nel corso di una visita organizzata da un ente benefico. La casa d'aste non ha rivelato il nome dell'acquirente. Nel 2010 un altro guanto, questa volta bianco, dell'artista fu venduto a Las Vegas per 192.000 dollari. Nel 1999 domandarono al cantante perché indossasse un solo guanto. "Metterne uno solo è più cool che metterne due", rispose Jackson. Nel corso della stessa asta ha cambiato mano anche uno dei giubbotti indossati da Michael per il tour di "Thriller": il capo è stato comprato a 84.000 dollari. Meglio Jackson dei grandi pittori, verrebbe da dire, visto che sempre alla stessa asta per un Renoir sono bastati 67.000 dollari. Pochi giorni fa Lady Gaga ha acquistato 55 oggetti, molti dei quali vestiti, appartenuti a Michael Jackson nel corso di un'asta svoltasi a Los Angeles ed organizzata dalla celebre casa Julien's Auctions che già in passato aveva offerto parecchi articoli del King of Pop. Gaga non intende disperdere il patrimonio jacksoniano e ha riferito che, nel nome dello scomparso artista, i pezzi acquisiti




Contenuto non disponibile







saranno "archiviati e tenuti con cura".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.