Adele batte Psy e Twilight, è 'Entertainer of the year' di AP

Adele batte Psy e Twilight, è 'Entertainer of the year' di AP

No, nessun nuovo album. E neanche un tour. Eppure Adele, che dalla pubblicazione di "21" ad oggi ha lavorato una sola canzone, "Skyfall" per l'ultimo film di James Bond, è ugualmente diventata "Entertainer of the year" dell'agenzia Associated Press. I 132 votanti hanno espresso più preferenze per la londinese che per altri concorrenti come, ad esempio, il sudcoreano Psy con la sua viralissima "Gangnam style", la saga di "Twilight", Taylor Swift e il libro erotico "50 sfumature di grigio". Il titolo viene assegnato da sei anni e si fa notare che le donne hanno quasi sempre avuto la meglio. Stephen Colbert è stato il solo vincitore uomo, mentre gli altri cinque titoli sono andati a signore come Lady Gaga, Taylor Swift, Betty White, Tina Fey e ora appunto Adele. AP sottolinea che, sebbene senza nuove uscite a parte "Skyfall", anche nel 2012 Adele ha continuato a fare notizia, a vendere a camionate, visto che "21" è ormai a quota 10 milioni di copie negli USA, e a mietere riconoscimenti come i 6 titoli ottenuti ai Grammy Awards dello scorso febbraio. Adele è recentemente diventata la prima artista ad avere negli USA lo stesso album più venduto in due annate consecutive dal 1984-1984, quando sulla Terra regnò "Thriller" di Michael Jackson. "21" ha debuttato al numero 1 della classifica di Billboard il 12 marzo 2011 (negli States il disco è uscito dopo che in Europa) e non è più uscito dalla Top 10 fino al settembre 2012. Ventiquattro settimane "21" le ha trascorse al primo posto. Prima di  "Thriller" soli tre album avevano avuto il primato in due annate consecutive; tra questi è da ricordare la colonna sonora di




Contenuto non disponibile







 "West Side story", al vertice tra 1962 e 1963.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.