Lo stato del pop nel 2012, il riepilogo dello 'Scotsman'

Lo stato del pop nel 2012, il riepilogo dello 'Scotsman'

Lo "Scotsman", il più autorevole quotidiano scozzese, fa il punto sullo stato del pop nel 2012 e ripercorre gli eventi di quest'anno che stiamo per lasciarci alle spalle con un servizio di Fiona Shepherd. La giornalista, prima di avventurarsi nella rievocazione, tratteggia due argomenti che, secondo lei, sono stati particolarmente significativi. Si tratta delle Olimpiadi di Londra, col quasi simultaneo giubileo di diamante della regina Elisabetta, e del fenomeno 'Gangnam style' di Psy. Per cosa sarà da ricordare il 2012? Per lo "Scotsman" per il tour di Madonna, per le Pussy Riot, per i dischi dei "vecchi" (Leonard Cohen, PiL, Dexys, ZZ Top, Rolling Stones) che danno dei punti agli album dei giovani, per il rock scozzese (da notare Django Django, Errors, Twilight Sad), per l'etichetta Third Man Records di Jack white, per le donne che continuano a fare molto bene (Emeli Sandé, Rihanna, Florence, Lana Del Rey), e infine buone notizie dal campo hip-hop che inizia a correggere la sua assurda e medievale omofobia. Per quest'ultimo aspetto lo "Scotsman" ricorda che 50 Cent, Snoop Dogg e A$ap Rocky hanno preso posizione a favore dei rapper gay, mentre il coming out più pubblicizzato è stato quello di Frank Ocean.




Contenuto non disponibile







Recentemente Metacritic, il sito-aggregator che raccoglie le recensioni, ha reso noto che "Channel orange" di Frank Ocean ha raggiunto un raro 92/100, equivalente ad "universal acclaim".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.