Avenged Sevenfold: a breve in studio per il seguito di 'Nightmare'

Avenged Sevenfold: a breve in studio per il seguito di 'Nightmare'

Gli Avenged Sevenfold hanno dichiarato che il mese prossimo entreranno in studio per dare il via ai lavori su del nuovo materiale. M. Shadows, leader della band, in una recente intervista ad NME ha affermato che il nuovo disco, atteso seguito di "Nightmare" è pronto per essere registrato: "Sarà un album leggermente più ritmato. Ci siamo voluti concentrare sul ritmo e sui riff. Questo è ciò su cui stiamo lavorando: tutte le canzoni avranno dei riff potenti e un ritmo deciso", ha spiegato il cantante. La band metal, inoltre, ha scritto una canzone per un videogioco, "Call Of Duty Black Ops II", che si intitola "Carry On". Nel gioco compare anche la band sotto forma di personaggio animato mentre suona il pezzo: "Siamo molto onorati di essere stati scelti per questo videogioco. Comparire in un game come personaggi è pazzesco", ha aggiunto il frontman.

Contenuto non disponibile



Gli Avenged Sevenfold nascono nel 1999 fondati dal cantante Matthew Shadows, da un suo compagno di classe, Jimmy Sullivan, e da Zacky Vengeance. A loro si aggiunge il bassista Justin Sane, che però abbandona nel 2001 sostituito da Dameon Ash; nel gruppo c’è spazio anche per un altro chitarrista, il talentuoso Synyster Gates.Ottenuta una formazione stabile, il gruppo pubblica alcune demo che procurano l’ingaggio da parte della casa discografica Goodlife Recording. Nel luglio 2001 pubblicano il primo album, "Sounding the seventh trunpet", che ottiene un buon successo, portando la band in giro per gli Stati Uniti in tour promozionale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.