Concerti, Iggy and the Stooges: due date in Italia a Roma e Milano a luglio

Concerti, Iggy and the Stooges: due date in Italia a Roma e Milano a luglio

Avvistato l'ultima volta entro i nostri confini lo scorso 27 settembre, quando fu protagonista di un evento gratuito a Firenze, Iggy Pop, ancora una volta accompagnato dai suoi Stooges, tornerà ad esibirsi davanti alle platee italiane durante la prossima estate: l'Iguana del rock, infatti, spalleggiato dalla band oggi composta da Scott Asheton alla batteria, Steve Mackay al sassofono, James Williamson alla chitarra e il già Minutemen e fIREHOSE Mike Watt al basso, sarà di scena il 4 luglio al festival Rock in Roma, in programma all'Ippodromo delle Capannelle, alla periferia della Capitale, e l'11 luglio all'Ippodromo del Galoppo di San Siro, a Milano, nel contesto dell'edizione 2013 del festival City Sound.

In entrambe le occasioni la serata verrà aperta da un ospite speciale, che verrà annunciato a breve.

I biglietti saranno disponibili da domani presso il circuito TicketOne: il prezzo dei tagliandi è stato fissato a 35 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali in caso di acquisto anticipato oppure a 40 euro in caso di acquisto presso il botteghino il giorno stesso dello spettacolo.

A metà dello scorso settembre fu Mike Watt, chiamato a sostituire Dave Alexander nel 2003 quando alla sei corde c'era ancora l'ormai scomparso Ron Asheton, a rivelare come il leggendario ensemble proto-punk di Ann Arbor fosse effettivamente al lavoro ad un seguito di "The weirdness" del 2007: "Qualche mese fa James (Williamson, ndr) mi ha fatto suonare il basso su nove provini che ha poi dato a Iggy. E so che Iggy sta scrivendo dei testi da cantarci sopra", disse lui, "Quindi sì, abbiamo del materiale nuovo. E so che a novembre James mi ha detto di tenermi libero perché ha delle altre cose da farmi fare. Questo è tutto: non ho la minima idea se il programma sia quello di pubblicare un nuovo album o altro. L'unica cosa che so è che quello che abbiamo per le mani è molto interessante".

Riguardo alle caratteristiche della canzoni in lavorazione, fornì particolari piuttosto indicativi: "Sicuramente il nuovo materiale è stato influenzato molto dallo stile di James, e suona molto più vicino a 'Raw power' che a 'Fun house' (durante le session del quale la chitarra fu affidata a Asheton, che passo poi al basso per 'Raw power' dopo la scomparsa di Alexander e l'ingresso in formazione dello stesso Williamson, ndr): le cose che ho sentito e sulle quali ho suonato sono ottime, e sono molto curioso di sapere cosa Iggy ci abbia tirato fuori. Per il resto, davvero, non so nulla: non ho idea se il tutto possa finire su un disco, non ho notizia di programmi al proposito. In ogni caso, almeno avremo qualche canzone nuova da suonare dal vivo...".

Dall'archivio di Rockol - Iggy Pop: 7 frasi che hanno fatto la storia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.