Live@Rockol: Gegé Telesforo in redazione tra scat e il nuovo album 'Nu joy'

Live@Rockol: Gegé Telesforo in redazione tra scat e il nuovo album 'Nu joy'

Quello con Gegé Telesforo, percussionista, compositore, jazzista e fuori classe del genere scat, non è stato un semplice incontro tra artista e giornalista. Avere ospitato in redazione il musicista pugliese è stato come assistere ad una vera e propria lezione di musica e di vita. Nei nostri uffici per presentare il suo nuovo album “Nu joy” e per mostrarci dal vivo cos’è l’improvvisazione vocale, Telesforo è stato un ospite del tutto inusuale, disponibile, originale, dall’allegria contagiosa e dalla professionalità invidiabile: “Mi nutro di musica da sempre, quello che sognavo di fare da bambino era di vivere di musica e in parte ci sono riuscito. Da più di un anno insegno musica a Los Angeles alla Venice Voice Academy dove sono titolare della cattedra di jazz e improvvisazione vocale. Per uno strumentista la creatività viene fuori attraverso uno strumento per un cantante invece lo strumento è all’interno e l’improvvisazione vocale, ovvero lo scat, che non è altro che l’arte della sillabazione che viene utilizzata come fraseggio, ad ogni sillaba corrisponde una nota”.

Guardate il videoclip per capire meglio di cosa stiamo parlando:

Contenuto non disponibile


Nei giorni scorsi è stato pubblicato il nuovo album di Gegé Telesforo dal titolo “Nu joy”, un album - l’undicesimo della carriera solista di Telesforo - prodotto con Bob Tell e Bob Rambert. Il disco contiene nove composizioni originali scritte dall’artista, e due nuovi arrangiamenti realizzati per "No woman no cry” di Bob Marley e "Stronzo", brano scat scritto da Lucio Dalla nel 1983, riletto qui da Telesforo in chiave funk: “Il titolo già descrive l’atmosfera dell’intero lavoro. Volevo creare un album un organico abbastanza limitato, volevo fare un album con un jazz trio, pianoforte, batteria e contrabbasso, coinvolgendo anche degli altri amici musicisti e ci sono voluti due anni tra lo scrivere le nuove canzoni e registrare le parti. Abbiamo registrato a presa diretta, live in studio, non volevo utilizzare computer cercando essere naturali e istintivi il più possibile”.

Gegé Telesforo, nome d’arte di Eugenio Roberto Antonio Telesforo, è nato a Foggia il 14 ottobre del 1961. Polistrumentista, compositore, conduttore e autore di programmi radiofonici e televisivi è inoltre appassionato e profondo conoscitore del jazz e dello scat, ovvero l’improvvisazione vocale (arte della sillabazione che viene utilizzata come fraseggio, ad ogni sillaba corrisponde una nota).
Oltre ad essere noto al grande pubblico soprattutto per aver preso parte alle trasmissioni televisive di Renzo Arbore, Telesforo fa parte dell’Orchestra Italiana e durante la sua carriera ha duettato con Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Clark Terry, Dee Dee Bridgewater, e molti altri.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.