Performance by Casio: scopri le band della seconda edizione del concorso

Performance by Casio: scopri le band della seconda edizione del concorso

Ha preso il via due settimane fa la seconda edizione del concorso "Performance by Casio", iniziativa organizzata da Casio Italia e Rockol che coinvolge sedici tra le migliori band della scena indipendente italiana selezionate da The Observer, monitor di Rockol.it sulla scena alternative del nostro Paese.

Sulla pagina dedicata al concorso ognuna della sedici band selezionate è presentata ai nostri lettori grazie ad una scheda interattiva completa di note biografiche e di genere, oltre che ad un selezione rappresentativa di video e brani disponibili in streaming. La performance di ciascun gruppo o artista sarà giudicata sia in termini di popolarità che di qualità: la prima dipenderà dalla fan-base che ciascun concorrente saprà schierare, utilizzando le piattaforme social per coinvolgere i propri supporter, mentre la seconda, invece, da una giuria specializzata, che al termine dell’iniziativa (che durerà fino al 7 gennaio 2013) sceglierà i migliori tre tra gli otto che abbiano ottenuto più voti nelle fasi eliminatorie. I tre finalisti riceveranno in premio altrettanti pianoforti digitali Casio e una campagna banner sul sito Rockol.it. Per votare non dovrete fare altro che andare sulla pagina di Performance by Casio, sfogliare i sedici artisti e scegliere quello/i a cui dare la vostra preferenza cliccando sul bottone Mi piace.

A partire dallo scorso 10 dicembre, per le prossime settimane, ogni lunedì vi segnaleremo quattro band; nello specifico oggi è il turno dei i ManzOni, una band di cinque elementi, quattro ragazzi di trent'anni (Ummer Freguia, Fiorenzo Fuolega, Carlo Trevisan ed Emilio Veronese) e un "ragazzo" di cinquantanove (Luigi Tenca). Si sono formati a Chioggia e hanno recentemente pubblicato il loro nuovo album “Cucina povera”.
I Jules Not Jude, si formano nel 2007 dall’incontro tra Simone Ferrari (voce, chitarra, tastiere) e Mirza Sahman (chitarra, voce). Il duo diventa un quartetto nel 2010 con l’aggiunta di Mauro Parolini (basso) e Marzia Savoldi (batteria). Nel 2009 la band così formata, pubblica il primo Ep che anticipa l’album di debutto seguito dalla seconda fatica in studio della band, il nuovo Ep “Tuesday”.
Granturismo è un progetto che nasce in Romagna grazie a Claudio Cavallaro, in collaborazione con il chitarrista Vincenzo Vernocchi, il percussionista Luca Nobile, il bassista Mirko Abbondanza e il fiatista Paride Silvio. I cinque propongono un folk rock melodico / popolare e hanno dato alle stampe nel 2012 l’Ep “Cacciavite nel cuore”, un lavoro più orientato verso un pop psichedelico con sfumature blues, gospel e rockeggianti.
Le Furie arrivano da Firenze, nascono sulle ceneri dei TooMuchBlond, sono giovani e sfacciati e sono una formazione rock all’italiana formata da Edoardo Florio Di Grazia, Francesco Giommi, Rocco Nencioni, Theo Taddei e Cosimo Ravenni (aggiuntosi dopo). Hanno pubblicato quest’anno il loro album d’esordio dal titolo “Andrà tutto bene”.

Sono previsti premi firmati Casio non solo per gli artisti ma per tutti coloro che supporteranno la propria band favorita: qualsiasi utente, registrandosi in pochi secondi, avrà l’occasione di essere sorteggiato per la vincita di tastiere e orologi Casio. Sarà cruciale, per avere diritto al premio in caso di estrazione, avere condiviso sulla propria bacheca Facebook il badge di supporto dell’artista/gruppo votato.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.