Concerti, Biagio Antonacci: rinviate le date di Roma e Milano

Concerti, Biagio Antonacci: rinviate le date di Roma e Milano
“Sono molto dispiaciuto ma purtroppo, a causa di un virus gastrointestinale, non sono nelle condizioni fisiche per affrontare i prossimi, e ultimi, tre concerti del tour”. Con queste parole Biagio Antonacci ha annunciato il rinvio dei concerti previsti questa sera al Palalottomatica di Roma (che verrà recuperato sabato 19 gennaio) e quelli del 18 e 19 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (che saranno invece recuperati rispettivamente il 21 e 22 gennaio).
Il cantautore milanese ha pubblicato il suo ultimo album in studio “Sapessi dire no” lo scorso mese di aprile, un lavoro che si è sviluppato mentre Biagio era già in studio per incidere alcuni brani e che ha poi visto la sua conclusione con la produzione artistica di Michele Canova e con un artwork d'eccezione disegnato dal fumettista Milo Manara.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.