Ninos du Brasil: l'album, il remix di Congorock e il brano con Arto Lindsay

Ninos du Brasil: l'album, il remix di Congorock e il brano con Arto Lindsay

Si intitola “Tuppelo” il nuovo singolo dei Ninos du Brasil, progetto discografico dell’artista visivo Nico Vascellari e di Nicolò Fortuni (già With Love , band punk-hardcore degli anni Novanta) che unisce insieme generi molto diversi tra loro come il samba, il noise e l’elettronica. Il brano è il primo estratto dall’album “Muito N.D.B.” pubblicato per l’etichetta La Tempesta International lo scorso 9 novembre e disponibile anche in vinile per la Tannen Records.

Oltre al disco “Muito N.D.B.” i Ninos du Brasil pubblicheranno a breve in versione digitale due brani: un remix di Congorock (dj e produttore pugliese che sta riscuotendo successo a livello internazionale e che in passato è stato chitarrista della band indie rock Death of Anna Karina) e un brano realizzato in collaborazione con Arto Lindsay, produttore discografico statunitense fortemente influenzato dalle sonorità brasiliane. Qui la tracklist del disco dei Ninos du Brasil: “Tamborins na selva”, “Tuppelo”, “Pandeiro sinchinsà”, “Ciencias ocultas”, “Rebanho espetacular”, “Chamada dinghe dinghe”, “Abacaxi nax coxas”, “Hysà”.



Nico Vascellari, conosciuto in ambito musicale non solo per With Love ma anche per Lago Morto, dei quali è creatore oltre che cantante, ha collaborato con diversi musicisti tra cui Prurient, Stephen O'Malley, Ghedalia Tazartes, Z'EV e Aaron Dilloway.
Nicolò Fortuni (già batterista dei With Love, ma anche della punk band Ohuzaru e dei Man on Wire) è attualmente voce degli Smart Cops, gruppo punk/hardcore. Ai due si unisce Riccardo Mazza, chitarrista di A Flower Kollapsed e dei già citati Lago Morto e del duo elettronico Lettera 22.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.