Arrestato George Michael: ma è lui o non è lui?

Arrestato George Michael: ma è lui o non è lui?
Andiamo per ordine.
Prima arriva la notizia che George Michael arrestato a Beverly Hills, in California. Sarebbe stato accusato di disturbo alla quiete pubblica, ma non si capisce di che natura sarebbe stato il disturbo. Secondo le prime informazioni Michael sarebbe finito in manette ieri sera, martedì, e poco dopo sarebbe però stato rilasciato. La polizia ha confermato l'arresto e si è anche lasciata scappare che il cantante ex leader degli Wham sarebbe stato sorpreso in un parco in compagnia di un altro uomo.
Poi arriva una precisazione; il cantante inglese, 35 anni, è stato arrestato nel lussuoso quartiere di Beverly Hills per disturbo alla quiete pubblica e atti osceni. L'ex leader degli Wham è stato sorpreso al Will Rogers Memorial Park con un altro uomo, e quando si è visto scoperto ha quasi scatenato una rissa.
Infine (ma sicuramente non è finita qui) ecco la sorpresa: potrebbe essere infatti semplicemente un mitomane l'uomo arrestato a Beverly Hills per atti osceni. La persona fermata ha infatti dichiarato alla polizia di chiamarsi Georgiu Panayiotou (vero nome di George Michael, che è di origini greche) e ha aggiunto che la sua professione è cantante. La polizia non è però assolutamente certa che l'individuo in questione sia effettivamente il popolare cantante, e si è quindi rifiutata di confermare l'identità dell'arrestato. Nel frattempo l'agente del George Michael "vero", Connie Filipello, sta cercando di ricostruire i fatti per poter preparare un comunicato ufficiale e fare finalmente chiarezza in questa intricata vicenda.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.