La prima volta di Rhapsody: tutte le major sullo stesso juke box on-line

Mentre le grandi case discografiche continuano a marcarsi senza prendere l'iniziativa, non poteva essere che un'impresa indipendente ad assemblare per la prima volta un catalogo (autorizzato) di musica on-line capace di inglobare il repertorio delle cinque major della musica: accade da questa settimana con Listen.com, che ha raggiunto finalmente un accordo di licenza con la leader di mercato Universal Music, unico tassello mancante, finora, al suo juke box digitale Rhapsody.
Su una strada simile a quella percorsa da Listen.com sta procedendo anche un'altra impresa non controllata dalle major, FullAudio, che ha in catalogo brani ceduti in licenza da EMI, Universal, BMG e Warner: proprio in questi giorni, quest'ultima ha concesso per la prima volta agli utenti americani del servizio la possibilità di scaricare brani e di copiarli su CD per l'ascolto su lettori portatili.
Meno ampia, al momento, è l'offerta dai servizi gestiti direttamente dalle maggiori case discografiche, MusicNet (joint venture tra Warner, Bertelsmann ed EMI) e Pressplay (Sony/Universal, con EMI nelle vesti di “provider” aggiunto di contenuti). Dei quattro servizi, Rhapsody è l'unico che permette solo la fruizione in streaming (se si esclude la possibilità limitata di copiare su CD il repertorio classico), mentre gli altri consentono anche di fare downloading, e cioè di archiviare sul pc un numero, comunque molto limitato, di brani.
Music Biz Cafe, parla Luca De Gennaro (Direttore VH1 Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.