Gates (il numero 2 di 'Pop idol') si fa assicurare i capelli per 1.500.000 euro

Ricordate Gareth Gates? Pochi mesi fa di lui si parlò parecchio perché il giovane cantante era giunto secondo al seguitissimo programma televisivo britannico "Pop idol".

Un singolo dall'enorme successo, poi poco. Ora, col suo nuovo singolo "Anyone of us" appena spedito nei negozi (si saprà come è andato domenica 7 luglio), Gareth torna a fare notizia perché ha assicurato la sua immagine, e specialmente i suoi capelli, per un milione di sterline, oltre un milione e mezzo di euro. La mossa gli è stata suggerita dal suo manager, Simon Fuller, l'uomo che portò al successo le Spice Girls. Ma cos'hanno di speciale o di nuovo i capelli di Gareth? Niente: sono solo "spiky", cioè dritti, in piedi, come quelli che portava Sid Vicious 25 anni fa. Però fanno pendant con la sua faccia pulita ed il suo abbigliamento semplice, e Fuller vuole essere sicuro che nessuno gli rubi il look.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.