'Rolling Stone' elegge i migliori pezzi hip-hop

'Rolling Stone' elegge i migliori pezzi hip-hop

L'edizione USA di "Rolling Stone", la rivista musicale fondata a San Francisco nel 1967, pubblica l'elenco di quelli che ritiene siano le migliori canzoni hip-hop. Sebbene alcuni considerino ancora rap ed hip-hop come un genere "nuovo", e in realtà in due termini hanno diverse caratterizzazioni che col tempo però si sono avvicinate sempre più, l'old school rap è in giro dal 1979 e le sue origini gli sono precedenti di un decennio. "Rolling Stone", che l'altro giorno ha proclamato Bruce Springsteen e Alabama Shakes quali i due maggiori vincitori delle scelte di fine anno della redazione (il Boss nella categoria album, gli Shakes per i singoli), ha eletto questi brani:

•01. The message - Grandmaster Flash and the Furious Five
•02. Rapper's delight - Sugarhill Gang
•03. Planet rock - Afrika Bambaataa and the Soul Sonic Force
•04. Sucker M.C.'s - Run-DMC
•05. Mind playing tricks on me - Geto Boys
•06. Nuthin' but a "G" thang! - Dr. Dre Featuring Snoop Doggy Dogg
•07. Fight the power - Public Enemy
•08. Juicy - Notorious B.I.G.
•09. Straight outta Compton - N.W.A.
•10. Paid in full - Eric B. and Rakim.

Il vero nome di Grandmaster Flash è




Contenuto non disponibile







Joseph Saddler, cresciuto nel Bronx di New York da famiglia di origini caraibiche. Il rapper ha 54 anni ed è considerato l'inventore del crossfader, il congegno che consente di passare da un giradischi all'altro senza interrompere la musica.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.