Nuove classifiche UK: ‘Elvis’ resiste, gli Oasis solo secondi

Nuove classifiche UK: ‘Elvis’ resiste, gli Oasis solo secondi

Per la seconda settimana consecutiva al top delle classifiche britanniche c’è “A little less conversation”, un brano cantato da Elvis Presley che ha ricevuto il trattamento (remix e tutto il resto) del DJ e produttore olandese JXL.

Il singolo respinge l’assalto del nuovo degli Oasis, “Stop crying your heart out”; la ballata dei fratelli Gallagher, secondo estratto dall’imminente “Heathen chemistry”, si deve accontentare della piazza d’onore. Tre gli altri debutti in Top 10. Si tratta di “When you look at me” di Christina Milian, numero 3, “Hot in herre” di Nelly, numero 4, e “Roll on/This is how we do it” delle Mis-Teeq, numero sette. La Top è completata da “The logical song” degli Scooter in quinta posizione, da “Hero” firmata Chad Kroeger feat. Josey Scott al numero 6, da “Love at first sight” di Kylie Minogue, che ruzzola dal numero 2 all’8, da “Without me” di Eminem, che passa dal 5 al 9, e da “Just a little” dei Liberty X, in calo dall’8 al 10. Manca di poco (numero 13) l’aggancio alle prime dieci “Dead star/In your world” dei Muse. Per quanto riguarda gli album, il trono rimane nelle mani di “The Eminem show” di Eminem. Prodigioso il balzo in alto di “Read my lips” di Sophie Ellis-Bextor, che si catapulta dal numero 50 al 2; curiosamente, il suo singolo “Get over you” questa settimana invece collassa dal numero 3 all’11. “Greatest hits I, II & III” dei Queen è al terzo posto. Al quarto debutta “Lovehatetragedy”, l’atteso nuovo album dei Papa Roach. In quinta posizione c’è “Destination” di Ronan Keating, appena recensito da Rockol, in sesta “Fever” di Kylie Minogue, in settima “Come away with me” di Norah Jones, in ottava “Escape” di Enrique Iglesias, in nona “The big squeeze – The very best of” degli Squeeze, in decima debutta “Sticks and stones” dei New Found Glory. Dopo 2 settimane “Heathen” di Bowie già esce dalla Top ed è undicesimo; stesso discorso per “Untouchables” dei Korn, che passa dal numero 4 al 13. Intanto “White ladder” di David Gray risale al 34 dal 39 dopo ben 112 settimane e “My way – The best of” di Frank Sinatra è al 42 con un mostruoso numero di settimane in classifica: 255.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.