Musica on-line, anche su Madster riprendono le ostilità

E' davvero un momento critico per i siti di file sharing gratuito che da anni fanno il bello e cattivo tempo sulla scena della musica on-line: dopo il declino e la vendita di Napster alla major Bertelsmann, i guai giudiziari di KaZaA e la resa firmata da Audiogalaxy anche Madster, conosciuta un tempo come Aimster, resta sotto il fuoco incrociato delle case discografiche. Al fondatore della società Johnny Deep non è bastato presentare dichiarazione di bancarotta (vedi news) per tirare il fiato e parare i colpi dell'industria musicale, che contro Madster aveva presentato un'istanza di ingiunzione preliminare tesa a bloccarne immediatamente l'operato e la conseguente violazione dei diritti d'autore. Il giudice fallimentare Robert Littlefield, infatti, ha revocato la sospensione del provvedimento, rimettendo in moto il processo che nel marzo scorso era stato “congelato” in seguito all'iniziativa di Deep con l'intenzione di consentire alle case discografiche di tutelarsi fino alla regolare istruzione di un processo. Le case associate alla Recording Industry Association of America non si sono fatte pregare e hanno immediatamente riproposto la loro mozione, chiedendo ai giudici federali di Chicago di interrompere immediatamente il servizio.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.