Confermato: Lava Records diventa un'etichetta vera e propria

Arrivano conferme ufficiali sui destini futuri della label del gruppo Atlantic, gestito con ottimi risultati da Jason Flom. Quest'ultimo, secondo quanto rivela il Los Angeles Times, ha ceduto al gruppo Warner Music e alla stessa Atlantic la metà ancora in suo possesso del marchio: il ricavato, circa 50 milioni di dollari, verrà utilizzato per sviluppare la Lava Records come una etichetta vera e propria dotata di un proprio staff di marketing e promozione e di un roster artistico gestito in autonomia. La decisione suona come una vera e propria promozione sul campo per Flom, che ha guidato la Lava per sette anni come divisione interna al gruppo Atlantic vendendo più di 80 milioni di dischi nel mondo. Come già anticipavano le prime indiscrezioni (vedi news), Flom porterà con sé Kid Rock e Uncle Kracker (dischi di platino per entrambi negli USA), mentre Matchbox Twenty, Sugar Ray e Corrs, tra gli altri, resteranno in dotazione alla Atlantic.
Flom vanta una lunga carriera in seno alla etichetta newyorkese, a cui ha portato negli anni gruppi rock come Skid Row, White Lion, Stone Temple Pilots e Collective Soul, la cantautrice Tori Amos e progetti come il popolarissimo musical “Riverdance”, un successo internazionale (Italia esclusa) preso in licenza dall'etichetta irlandese Irish Heartbeat.
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.