Comunicato Stampa: Quarta edizione dell'Independent Days Festival

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Dopo tre edizioni “sold out”
Cast sempre di grande qualità
L’evento musicale, l’appuntamento ormai irrinunciabile
che chiude la stagione dei festival estivi
quest’anno presenta un cast eclettico
all’insegna della buona musica
e soprattutto
a soli 20 euro

INDEPENDENT DAYS FESTIVAL 2002
(quarta edizione)
Domenica 1° SETTEMBRE 2002
BOLOGNA
Arena Parco Nord / Festa de l'Unità
Via Stalingrado
Per le ultimissime sul cast e vincere biglietti: www.independentdaysfestival.com


Domenica 1° settembre
Prezzo del biglietto: 20 euro + diritti di prevendita
Apertura cancelli h 10
Inizio concerti ore 12

14 gruppi
band headliner due gruppi come Subsonica e NoFX
il gruppo di punta della nuova scena emo americana (Get Up Kids)
il meglio del nuovo rock’n’roll (The Vines)
il gruppo più chiacchierato d’Inghilterra (The Music)
Jon Spencer Blues Explosion
E altro ancora
il tutto a soli 20 euro
e con uno scopo unico: fun, fun, fun

Independent Days Festival è l’evento che negli anni passati ha mostrato di essere un appuntamento tra i più attesi dell’anno (20mila presenze nella prima edizione, “sold out” nelle due edizioni successive).
Independent Days Festival chiude la grande stagione estiva degli appuntamenti musicali e inaugura quella dei concerti del nuovo anno a venire.
In passato ha portato gruppi del calibro di Offspring, band leader del Nu metal come Limp Bizkit e Deftones, oltre che personaggi come Manu Chao e Joe Strummer o artisti italiani come Punkreas e Verdena.
Quest’anno, in occasione della sua quarta edizione, il cast sarà eclettico e di qualità come non mai.
Anzitutto ci sono i Subsonica, ormai gruppo di successo e di fama consolidata anche al di là della scena alternative italiana. Accanto a loro, in veste di headliner come il gruppo torinese, i No FX, band di culto della scena punk americana.

Inoltre Independent Days Festival, come sempre sensibile alle nuove vibrazioni (il rock’n’roll), quest’anno porta in Italia Jon Spencer Blues Explosion (uno degli act che da anni rivede e corregge, secondo l’estetica low fi del rock americano anni 90, il blues e il r’n’r), oltre che The Vines, ovvero quelli che sono già stati definiti come la risposta australiana agli Strokes (copertina di New Musical Express a giugno).
Rock’n’roll dunque, per quest’anno, ma non solo.
Accanto agli headliner No FX c’è il punk nostrano di una band numero uno della scena italiana come Punkreas.
C’è lo ska di una delle band più calde del momento in Italia (Meganoidi).
Per premiare la scena italiana, Independent Days Festival propone la musica dei sempre più famosi Modena City Ramblers.
E poi ancora Get Up Kids e Rival Schools, segnalati come uno dei gruppi di punta della nuova scena emocore americana (una delle altre nuove vibrazioni che arrivano dagli States), oltre che The Music, uno dei gruppi di punta della nuova scena inglese su cui i media d’oltre manica hanno speso parole entusiastiche.

Il tutto, ancora una volta, a dimostrare la qualità di un festival che, oltre al divertimento assicurato, punta su una scelta accurata dei gruppi.

Qui di seguito il cast del 1 settembre

SUBSONICA (headliner)
MODENA CITY RAMBLERS
THE JON SPENCER BLUES EXPLOSION
NOFX (headliner)
PUNKREAS
MEGANOIDI
RIVAL SCHOOLS
GET UP KIDS
THE MUSIC
THE VINES
NO USE FOR A NAME
GRADE
SAVES THE DAY
DASH BOARD CONFESSIONAL
D4
SHANDON
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.