Il ritorno dei Death SS: il 21/12 esce il nuovo singolo

Il ritorno dei Death SS: il 21/12 esce il nuovo singolo

I re dell'horror metal e delle sonorità più esoteriche stanno per tornare: già, i Death SS sono in procinto di rimettersi in pista, abbandonando il limbo in cui si erano volontariamente ritirati dal 2008, quando avevano annunciato di voler entrare in pausa per un periodo indefinito di tempo, dopo oltre 30 anni di carriera.

Il prossimo 21 dicembre, infatti, sarà disponibile il nuovo singolo "The darkest night" (Lucifer Rising Records/Self), brano apripista per un intero album di materiale inedito previsto per il mese di marzo del 2013 - e intitolato provvisoriamente "Resurrection".
"The darkest night" è anche incluso nella colonna sonora dell'omonimo lungometraggio horror/thriller italiano diretto da John Morrison nel 2009 (prodotto dalla Scuola Nazionale di Cinema Indipendente di Firenze).

L'album è ancora in lavorazione (in fase di mixaggio presso gli FP Recording Studio di Lucca), ma sappiamo che la formazione della band è quasi identica alle ultime apparizioni, escluso il batterista che ora è Bozo Wolff (pseudonimo dietro cui si cela il batterista dei power metaller Secret Sphere, che ai Death SS prestano anche il chitarrista Aldo Lonobile). Il resto dell'organico è invariato: Glenn Strange al basso, Freddy Delirio alle tastiere e il leader storico Steve Sylvester alla voce.



 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.