'Monsters & co. 2': un inedito dei Mastodon nella colonna sonora

'Monsters & co. 2': un inedito dei Mastodon nella colonna sonora

Parebbe improbabile, considerando che il primo capitolo della fortunata pellicola targata Pixar, "Monsters & co", uscita nelle sale nel 2001 per la regia di Pete Docter, fu musicata da Randy Newman - che proprio grazie ad uno dei brani inseriti nella soundtrack, "If I didn't have you", riuscì a conquistare un premio Oscar per la miglior composizione originale - eppure, se quanto apparso sulla pagina Facebook ufficiale dei Mastodon fosse vero, la colonna sonora del sequel di uno dei film più apprezzati mai usciti dalla casa diretta da John Lasseter potrebbe essere affidata (anche) agli alfieri dello sludge metal statunitense.

"Stiamo scrivendo e registrando un brano per il nuovo 'Monster, Inc' (titolo in inglese della pellicola, ndr)", ha comunicato infatti la band originaria di Atlanta.

Stando a quanto trapelato ad oggi, "Monsters university" - questo il titolo del sequel, atteso nelle sale statunitensi per il prossimo 21 giugno - vedrebbe ancora per protagonisti Sulley (in originale doppiato da John Goodman, in Italia da Adalberto Maria Merli) e Mike (Billy Crystal in originale, Tonino Accolla in italiano) alle prese con un corso per diventare mostri superstar: le tempistiche lascerebbero suggerire che più o meno nello stesso periodo potrebbe raggiungere il mercato un nuovo album dei Mastodon, la cui lavorazione inizierà ufficialmente nel corso del prossimo mese di gennaio.



Per i Mastodon questa non rappresenterebbe la prima esperienza nel mondo dell'animazione: la band, nel 2008, prestò una propria canzone - “Cut you with a linoleum knife” - al lungometraggio "Aqua teen hunger force colon movie film for theaters".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.