Universal, anche in USA è senza rivali

In patria (e cioè in Francia) si accaparra regolarmente da qualche anno il 35-36 % delle vendite discografiche facendo arricciare il naso ai concorrenti e all'antitrust, ma anche negli Stati Uniti non scherza: e infatti le ultime cifre diffuse da fonti ufficiali confermano per il gruppo di Doug Morris una quota di mercato del 29 %, merito di nuovi hitmaker come Ashanti e del successo confermato di Eminem (che in due settimane ha venduto oltre 2,2 milioni di copie del nuovo album).

La supremazia del marchio di casa Vivendi, che ha in Island Def Jam e in Interscope Geffen A&M le due etichette di maggior successo sul mercato USA, è confermata dal distacco inflitto al primo degli inseguitori: la BMG, in calo dello 0,5 % e accreditata di una market share del 17,6 %. Scendono anche le quote di mercato delle altre major, Warner Music (15 %), Sony (14,9 %) ed EMI (7,9 %): la major britannica non a caso ha rivoluzionato organici e strutture negli Stati Uniti (vedi news), ma i risultati si devono ancora vedere.
Le due etichette di proprietà Sony, Epic e Columbia, inseguono da lontano i due battistrada di casa Universal, Island e Interscope, seguite da Warner Bros. e Arista: ma i prossimi sei mesi dell'anno, come sempre, potrebbero ribaltare qualche situazione.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.