McCartney già partito per il viaggio di nozze

McCartney già partito per il viaggio di nozze

I signori McCartney, Paul ed Heather, sposatisi ieri pomeriggio attorno alle 16 –ora locale- a Glaslough, Irlanda, sarebbero già partiti per il viaggio di nozze.

Al momento si sa solo che gli sposi, 59 anni lui e 34 lei, hanno lasciato il castello Leslie in elicottero. Le ipotesi che rimbalzano da Gran Bretagna ed Irlanda sono due: o la coppia trascorrerà la luna di miele in Irlanda, oppure i due hanno preso l’elicottero per raggiungere l’aeroporto di Dublino o quello di Belfast. L’emittente ITV propende per quest’ultima ipotesi ed afferma che la coppia è salita su un jet privato che li attendeva in Irlanda del Nord. Ieri pomeriggio Heather aveva fatto attendere Paul davanti all’altare, come da tradizione. La promessa sposa, con otto minuti di ritardo, è entrata nella seicentesca cappella del Monaghan sulle note di “Heather”, una delle ultime canzoni composte da Sir Paul. Come previsto dal servizio meteorologico dell’RTE, la televisione statale irlandese, pioggia torrenziale. Ma alle 17.20 (le 18.20 in Italia), quando la coppia è uscita, come in una favola è spuntato un meraviglioso arcobaleno. I più romantici hanno pensato a Mary Patricia, la madre dell’ex Beatle, che era nata a Castleblaney, a poca distanza dal luogo scelto dal figlio per la cerimonia. Testimoni di nozze: Mike, fratello di lui, e Fiona, sorella di lei. Fra i trecento ospiti, Ringo Starr, Dave Gilmour dei Pink Floyd, Chrissie Hynde dei Pretenders e George Martin, ex produttore dei Beatles. In serata c’è stato l’atteso spettacolo pirotecnico, seguito con curiosità dai cinquecento abitanti di Glaslough.

Dall'archivio di Rockol - La storia di “RAM” di Paul McCartney
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.