Live podcast, Spreaker raggiunge il milione di utenti

Live podcast, Spreaker raggiunge il milione di utenti

Hanno raggiunto il milione gli utenti registrati di Spreaker, la start up bolognese che permette ai suoi utenti di creare podcast live e di condividerli e distribuirli in rete.

Forte anche di 500 mila iscritti attraverso la app di Facebook e di una FanPage che conta più di 25 mila "like", la piattaforma ospita ogni mese più di 48 mila ore di registrazioni sui temi più svariati (politica, sport, tecnologia, applicazioni ecc.), soprattutto da parte di utenti italiani e americani (ma anche di testimoni diretti di eventi epocali come la cosiddetta Primavera Araba o la rivolta degli Indignados in Spagna). La podcast radio bolognese, lanciata nell'ottobre del 2010 da un team guidato da Francesco Baschieri e Daniele Cremonini, ospita anche numerosi contenuti musicali: ad essa, ad esempio, si sono rivolti Katie White e Jules De Martino, alias i Ting Tings, per presentare in tutto il mondo il loro primo album "We started nothing" (uscito nel 2008 su etichetta Columbia Records) chattando con i fan e presentando alcuni brani della loro produzione.

Gli obiettivi 2013 della società prevedono un'ulteriore crescita degli utenti, il miglioramento della qualità delle registrazioni e lo sviluppo dell'offerta mobile.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.