USA, chiude la divisione musicale di Palm Pictures?

Circolano voci sul Web dell'ennesima chiusura di un'etichetta discografica negli Stati Uniti (dopo la conferma dello smantellamento della Gold Circle, vedi news): ne sarebbe vittima, questa volta, la Palm Pictures di Chris Blackwell, che avrebbe già deciso di cessare le attività della sua divisione musicale.La notizia è filtrata sul sito specializzato HITSDailydouble, noto per le sue indiscrezioni, solitamente fondate, su quanto succede del mercato musicale americano, ma non ha trovato per il momento alcuna conferma ufficiale.

Con il progetto “One giant leap”, il rilancio del catalogo Quango e gli album del gruppo britannico Cousteau (tutti in licenza alla NuN Entertainment, in Italia, mentre un'altra porzione del repertorio resta in distribuzione alla I.R.D.), l'etichetta sta ottenendo buoni riscontri commerciali e di critica: forse più in Europa (dove esiste un solo ufficio di base a Londra) che negli USA, dove invece la società conta sedi a New York, Los Angeles, Chicago, Miami e San Francisco.
Inaugurata nel 1998 da Chris Blackwell, il leggendario fondatore della Island Records (oggi assorbita nel gruppo Universal), la Palm Pictures è un'impresa multimediale che fin dall'inizio ha puntato molto sulla combinazione tra suono e immagine e sul DVD, un formato che però – se si esclude il mercato cinematografico – non è ancora esploso a livello di massa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.