IMS di Caronno Pertusella (VA), dal 5 dicembre i 104 dipendenti in mobilità

IMS di Caronno Pertusella (VA), dal 5 dicembre i 104 dipendenti in mobilità

Nessun progetto concreto, nessun compratore in vista: la IMS di Caronno Pertusella, la "ex fabbrica EMI" per molti anni baluardo nazionale nella duplicazione di Cd e Dvd, è costretta a chiudere, mentre dal 5 dicembre - terminato il periodo della cassa integrazione - il curatore fallimentare aprirà la procedura di mobilità per i 104 dipendenti.

La notizia, confermata da un comunicato dei Cobas Cub, pone fine a un anno di lotte e presidi permanenti fuori dai cancelli della fabbrica. "Troppi silenzi, soprattutto dalla politica, porteranno alla chiusura di un'altra importante manifatturiera del Varesotto", recita il testo redatto dal sindacato aggiungendo che dopo l'assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici "non senza rammarico si prenderà atto che l'unica prospettiva, ad oggi, sono i licenziamenti".

Le prime avvisaglie della crisi dell'impianto di duplicazione, ricorda il sito Varese News, emersero nell'estate del 2011, mentre nel dicembre scorso arrivarono la dichiarazione di fallimento e la cassa integrazione per i lavoratori. Questi ultimi avevano incassato la solidarietà di numerosi artisti, tra cui Vasco Rossi, Francesco Guccini, Caparezza e Fiorella Mannoia; una delegazione di dipendenti della IMS era stata anche accolta da Gianni Morandi sul palco del Festival di Sanremo nel febbraio del 2012.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.