Parla la personal trainer di Madonna: 'Punto debole, le cosce'

Parla la personal trainer di Madonna: 'Punto debole, le cosce'

Anche Madonna, che dice sempre quello che pensa, che - come avvenuto durante la tranche europea del suo nuovo ed attuale tour - se la prende con i politici, se ne frega se è in ritardo, appoggia platealmente Obama, anche Madonna, si diceva, ha un punto debole. Le cosce. La cantante, più che considerarle un punto debole vero e proprio, si sente insicura di esse. E ci lavora sopra, accompagnata dalla sua personal trainer Nicole Winhoffer. Che ora ha raccontato qualche spigolatura della sua datrice di lavoro a Lizzie Caitt del "Daily Express". "Tutti noi siamo nati con una parte del nostro corpo della quale ci sentiamo insicuri, e per lei sono le cosce. Quindi trascorriamo un sacco di tempo a modellare e scolpire. Lei ci lavora sopra un sacco", ha detto. Nicole ha quindi rivelato che Madge, grazie al suo intensissimo programma ginnico, di tanto in tanto può concedersi qualche strappo alla regola dal punto di vista alimentare. "E' una persona come tutte le altre", ha detto la sportiva. "le capita che le venga voglia di cioccolato o di patatine. Se ne ha proprio una voglia matta, non reprime il suo desiderio: prende e quella cosa se la mangia, stando però attenta a non darne al suo corpo più di quello che ce ne sarebbe bisogno". Sì, ma la Material Mum quanto spesso va in palestra? Dice ancora la allenatrice: "Va in palestra cinque o sei volte alla settimana, e in più fa la mamma a tempo pieno. Se mi sento un po' giù, penso a lei e mi dico che, se ce la fa lei, allora posso farcela anch'io". Le prossime date della cantante:
2 dicembre, Rio de Janeiro
4 San Paolo
5 San Paolo




Contenuto non disponibile







9 Porto Alegre

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.