Tom Waits, in streaming su Rockol il clip della strage (di emu)

Tom Waits, in streaming su Rockol il clip della strage (di emu)
Oggigiorno quasi nessun videoclip ha una storia alle spalle. Non solo nel senso che spesso sono frenetici e privi di un senso compiuto che non sia quello di visualizzare un cantante: intendiamo dire che i clip fanno parte della routine produttiva di un artista, e raramente capitano imprevisti degni di essere raccontati.
“God’s away on business”, l’estratto da “Blood money” di Tom Waits che vi proponiamo in streaming, ha una storia strana, decisamente in linea con il personaggio. Durante la lavorazione c’è stata una piccola strage. Solo di emu, per fortuna. Gli uccelli tra i quali il Nostro si aggira alla fine del clip sono dei sopravvissuti. Come vi abbiamo raccontato tempo fa (vedi news) i primi tre emu erano stati portati sul set, a Los Angeles; ma la notte prima delle riprese sono stati uccisi e divorati da coyote affamati. La produzione ha dovuto trovare in fretta e furia altri tre esemplari, e non deve essere stato così facile, visto che gli emu non si trovano ovunque.
Un’altra curiosità: il clip è diretto da Jesse Dylan. Si, proprio, “quel” Dylan. Jesse è figlio di Bob, e per Waits già aveva diretto il video di “Goin’ out west” (dall’album “Bone machine”, 1992), oltre ad avere realizzato le immagini che sono state utilizzate per la copertina di “Blood money” e “Alice”.
Potete vedere “God’s away on business” all’indirizzohttp://streaming.rockol.it.
Dall'archivio di Rockol - Pillole di saggezza di Tom Waits
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.