Concerti, Stone Roses headliner al festival dell'Isola di Wight

Concerti, Stone Roses headliner al festival dell'Isola di Wight

Gli Stone Roses sono stati scelti per capitanare una delle tre giornate del festival dell'Isola di Wight. Il ritrovato gruppo britannico, tornato assieme il 18 ottobre 2011, passato all’Ippodromo del Galoppo di Milano nello scorso luglio, sarà headliner venerdì 14 giugno 2013; per Ian Brown e soci si tratterà della sola apparizione festivaliera UK dell'anno. "Sono veramente orgoglioso di portare i Roses sulla nostra isola", ha detto John Giddings, il promoter dell'evento. "Daranno fuoco alle polveri del weekend". La band di Manchester fondata nel 1983, da mesi impegnata su un nuovo album - si spera che non accada quanto successo al secondo, per il quale occorsero ben cinque anni di lavoro - e che è oggetto di un documentario di Shane Meadows che potrebbe arrivare per Natale, nel prossimo marzo suonerà in Australia. La manifestazione britannica è stata rilanciata nel 2002 dopo un’interruzione di ben 32 anni. Il precedente rendez-vous era stato nel 1970. La rassegna di quell’anno, che vide la presenza di ben 600.000 spettatori per una durata complessiva di tre giorni, fu il terzo evento rock, in ordine di importanza, dopo il Monterey Pop Festival del ’67 e Woodstock nel ’69. Il gruppo è recentemente entrato nel "Guinness World Book Of Records" per aver stabilito le vendite di biglietti più rapide in tutta la storia musicale del Regno Unito: tutti i 220.000 tagliandi per i loro show all'Heaton Park di Manchester, uno dei




Contenuto non disponibile







parchi comunali più grandi d'Europa, sono infatti stati bruciati in soli 68 minuti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.