Non un’altra docu-soap: anche gli Oasis vogliono fare come Ozzy Osbourne

Non un’altra docu-soap: anche gli Oasis vogliono fare come Ozzy Osbourne
Impazza la Osbournes-mania. Negli States “The Osbournes”, la “docu-soap” sulla vita di Ozzy Osbourne, della sua famiglia e dei suoi numerosi cani è un grande successo. In Gran Bretagna è stata da poco trasmessa la terza puntata. Per l’Italia si parla di una sua eventuale programmazione (su MTV) nel prossimo autunno. Ozzy ha firmato per la seconda serie. E si parla di una terza. E tra un po’ l’Europa sarà invasa dalle magliette e dagli zainetti con la faccia del Madman. Insomma, non se ne può quasi più. E che momento ha scelto Noel Gallagher per affermare che gli piacerebbe fare un programma ispirato a “The Osbournes”? Ovviamente questo. Il principale compositore della band britannica ha infatti svelato che un loro roadie li filma dal 1995 in ogni tipo di situazione, e che l’uomo ha accumulato “tonnellate di roba”. Noel ha inoltre affermato che non gli dispiacerebbe far entrare una troupe televisiva in casa sua, anche se preferirebbe avere a che fare con delle telecamere nascoste. “Sarebbe fantastico”, ha detto. L’emittente SkyTV ha già espresso interesse per l’idea.
Dall'archivio di Rockol - Il nuovo album, il cosmic pop e la morte del rock: l'intervista, pt 1
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.