Addio a Chris Stamp, storico manager degli Who e primo discografico di Hendrix

Addio a Chris Stamp, storico manager degli Who e primo discografico di Hendrix

E’ morto di tumore all’ospedale Mount Sinai di New York, all’età di settant’anni, Chris Stamp, fratello minore dell’attore Terence, protagonista della scena musicale britannica come co-manager (con Kit Lambert) degli Who e cofondatore dell’etichetta Track Records. Gli Who gli hanno reso omaggio durante il loro concerto di Detroit di sabato sera 24 novembre, salutandolo come un uomo “senza il quale non saremmo quello che siamo - non lo ringrazieremo mai abbastanza” (così hanno detto Pete Townshend e Roger Daltrey, prima di eseguire una versione in duo di “Tea & Theatre”).
Nato e cresciuto a Londra, Stamp iniziò a collaborare con Kit Lambert su progetti cinematografici; fu proprio nel 1963, durante la realizzazione di un film sulla nascente scena rock britannica, che i due incontrarono gli High Numbers, che poi diventeranno gli Who, in occasione di una esibizione della band al Railway Hotel. Stamp e Lambert rilevarono il contratto di management del gruppo da Peter Meaden, convinsero la band a cambiare nome e contribuirono anche creativamente all’affermazione degli Who.
Stamp e Lambert fondarono la Track Records, le cui prime pubblicazioni furono il singolo “Purple haze” e l’album “Are you experienced?” di Jimi Hendrix, seguite poi da “Fire” di The Crazy World of Arthur Brown e del debutto discografico dei Golden Earring. Come produttore per gli Who Stamp debuttò firmando “Magic bus” nel 1968; fu poi produttore esecutivo di “Tommy”, “Who’s next”, “Quadrophenia” e della colonna sonora del film “Tommy”.
Stamp e Lambert cessarono la collaborazione con gli Who nel 1975, trasferendosi a New York e continuando a gestire la Track Records. Lambert è morto nel 1981 per emorragia cerebrale, Stamp entrò in riabilitazione dagli stupefacenti nel 1987, diventando poi uno specialista di trattamento delle tossicodipendenze mediante una terapia psicodrammatica. Ricucì poi il suo rapporto con gli Who, firmando le note di copertina di una riedizione di “A quick one” pubblicata nel 1985 e facendo parte del consiglio di amministrazione della John Entwistle Foundation, intitolata allo scomparso bassista della band.
Gli Who, sul loro sito ufficiale, hanno annunciato che terranno prossimamente un concerto-tributo a Chris Stamp, che lascia la moglie Calixte, due figlie e numerosi nipoti.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.