Chris Brown contestato, annullato concerto in Guyana

Chris Brown contestato, annullato concerto in Guyana

Chris Brown ha annullato il concerto che avrebbe dovuto tenere in Guyana il prossimo 26 dicembre, anche se sussistono alcuni dubbi sulla valutazione del fatto. Secondo quanto riferisce buona parte delle fonti, gruppi a favore dei diritti delle donne avrebbero manifestato così ripetutamente da convincere gli organizzatori a cancellare lo show per timore di disordini; i gruppi ovviamente hanno Brown nel mirino per aver picchiato la sua allora fidanzata Rihanna nel 2009. Questa versione sarebbe avvalorata dal "New York Daily News", che cita lo stesso promoter, Hits & Jams Entertainment. Tuttavia alcuni siti, tra i quali GossipCop, riportano che in realtà il concerto sudamericano non era mai stato confermato, che Brown non ne sapeva nulla e che quindi non si può parlare di vero annullamento. La notizia arriva parallelamente ad un altro problema - questo sicuramente reale - per Brown: il trio irlandese che avrebbe dovuto supportarlo al suo show dublinese del mese prossimo si è chiamato fuori. Il gruppo, gli Original Rudeboys, ha affermato che così prende le distanze da un personaggio che si è dimostrato violento nei confronti delle donne.




Contenuto non disponibile







Intanto il nuovo album della cantante delle Barbados, che ha da poco concluso il tour (de force) 777 col quale ha raggiunto 7 nazioni in 7 giorni, con tanto di fan e giornalisti al seguito sul suo stesso aereo, sembra indirizzato sul gradino più alto del podio delle classifiche statunitensi. La prossima chart a stelle e strisce, secondo quanto anticipa "Billboard", dovrebbe vedere "Unapologetic" al vertice in quanto l'album, secondo proiezioni, dovrebbe chiudere questa settimana tra le 225 e le 250.000 copie.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.