USA, BMG si autocensura sui dischi a 'contenuto esplicito'

Sorprende un poco che sia proprio una multinazionale di cultura europea come la tedesca Bertelsmann a scavalcare “a destra”, per prima, le rigide imposizioni di un codice di censura tipicamente americano come il “parental warning”, il sistema che impone di etichettare i dischi dal contenuto “esplicito” per tutelare il pubblico di minore età.
La casa discografica del gruppo, BMG, ha infatti preso le distanze dal resto dell'industria discografica (che ha sempre aderito controvoglia all'obbligo di sottostare all'etichettatura dei propri prodotti) decidendo di bollare volontariamente, d'ora in poi, i dischi a contenuto violento, osceno o sessualmente esplicito del suo catalogo; l'“avvertenza” ai genitori sarà anche inclusa in tutti i messaggi pubblicitari che promuovono i titoli stessi.
Più prevedibile il fatto che la politica di autocensura adottata dalla major prenda le mosse da un album rap: si tratta di “May day” di Lady May, in uscita il 31 luglio prossimo
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.