Tony Bennett, ultimo dei grandi crooner, critica i talent

Tony Bennett, ultimo dei grandi crooner, critica i talent

Tony Bennett, in pratica l'ultimo dei grandi crooner statunitensi degli anni Cinquanta dopo la scomparsa di Frank Sinatra, Perry Como, Dean Martin e Bing Crosby, non gradisce molto i cantanti che si presentano presso i vari talent show. L'artista, nato negli anni Venti, ha lasciato intendere che non considera granché i vari "X Factor" e similari e ha detto: "Questi show commerciali in cui ci sono gare amatoriali di canto o di esibizione, mi sembrano un po' tutti simili. Credo occorra pensare in termini di durata, sapendo che ci vogliono anni prima che uno diventi un buon performer. E chi vuole essere un performer dovrebbe davvero andare alle scuole migliori. Come Lady Gaga, che è andata alla New York University e ha avuto degli ottimi insegnanti. E' meglio studiare la tecnica il più possibile, in modo poi da avere una lunga carriera; meglio una lunga carriera che avere successo subito e poi diventare un fallito". L'artista (3 agosto 1926) crebbe nella zona del Queens di New York City col suo vero nome di Anthony Dominick Benedetto, combatté in Europa nel  1944 con l'esercito statunitense ed ebbe il suo primo successo, con "Because of you", nel settembre 1951. Nel novembre 2011 il veterano vocalist  ha pubblicato un enorme cofanetto, "Tony Bennett - The complete collection", comprendente ben 73 CD e 3 DVD. I prossimi concerti dell'artista:
29 novembre, Rio de Janeiro
1° dicembre, San Paolo




Contenuto non disponibile







2 dicembre, San Paolo.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.