Rihanna fa rifornimento di 'sex toys'

Rihanna fa rifornimento di 'sex toys'

Ancora il vizietto. Nel marzo 2011 Rihanna aveva definito "ipocrite" le persone che la consideravano troppo sexy, poi aveva acquistato numerosi articoli presso un sex shop australiano. La cantante, il cui video per "S&M" non era allora stato accettato in undici Paesi, era stata notata presso il negozio The Tool Shed di Sidney; all'uscita la sua assistente era stata vista con due borse nere piene di misteriosi acquisti. Il negoziante, dopo aver ammesso d'aver fatto uscire tutti gli altri clienti affinché RiRi potesse aggirarsi (e comprare) in santa pace, aveva detto solamente: "Non posso dire quello che Rihanna ha o non ha acquistato: rimarrà un segreto". Adesso, di nuovo. Concluso, tra spasso e qualche tensione, il suo "777 Tour" che l'ha portata in aereo in 7 Paesi in 7 giorni, si è saputo che il giro tra varie nazioni ha avuto anche un secondo fine. E cioé l'incetta di articoli erotici, non solo sex toys ma anche semplice lingerie piccante. Un quotidiano britannico infatti riporta d'aver saputo che l'artista ha acquistato numerosi articoli sexy presso il Pom Pom Club di Stoccolma, Chantal Thomass di Parigi e presso un negozio rimasto anonimo di Berlino.




Contenuto non disponibile







Intanto "Diamonds" si è issato sulla coma della Hot 100 di Billboard, raggiungendo Madonna e Supremes al quarto posto degli artisti con il maggior numero di singoli al numero uno negli USA; più in alto vi sono solamente Michael Jackson, Mariah Carey e Beatles. Corre verso il numero 1 statunitense anche l'album "Unapologetic", già al vertice delle chart di iTunes in 43 nazioni nonostante critiche non sempre positive.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.