Rock Targato Italia: parte bene la X° edizione con le esibizioni di Zoe, Sprok, Zero e Petra Mescal

Poche le presenze di pubblico - ma ottima la qualità espressa dai quattro gruppi in cartellone, Zoe, Sprok, Zero e Petra Mescal - alla prima serata della X edizione di "Rock Targato Italia", un vero e proprio torneo rock a eliminazione, giunto alle Finali Nazionali con un ultimo appuntamento, in calendario al Parco Aquatica di Milano dal 25 al 28 giugno.

La serata del 25 giugno ha visto sfilare sul palco i quattro gruppi già citati, seguiti da una triade di gruppi ospiti tra cui figuravano i Balaperdida, band napoletana di cui si parla molto in questo momento e che ha confermato di possedere un set più che interessante. Ma le sorprese, una volta tanto, sono arrivate proprio dai gruppi in gara, decisamente migliori della media proposta negli scorsi anni da questa stessa manifestazione. Hanno aperto i Zoe, gruppo bolzanino capitanato da Attila Bruni e capace di un rock di stampo crossover con ottimi testi e una potenza di base che l’immagine del gruppo enfatizza con arte. Gli Zoe sono sicuramente già pronti per un contratto discografico e speriamo che se ne accorgano presto gli addetti ai lavori, perché la loro proposta è veramente efficace. Buona, anche se un po’ meno originale, la performance degli Sprok, che pongono un divertimento estremo come base delle loro canzoni: il risultato è un rock molto tirato, dai felici ritornelli, non immune tuttavia dall’odiosa postilla del ‘già sentito’. Meglio il gruppo successivo, i "Zero", genovesi e dediti ad un rock dalle aperture melodiche che in alcuni casi ricorda le atmosfere dei Radiohead: convincenti nell’approccio sul palco, gli Zero hanno dato l’impressione di essere veramente un gruppo con le carte in regola per avere un ottimo futuro. A chiudere l’esibizione dei milanesi Petra Mescal, dei quattro gruppi sicuramente quello più conosciuto, capace di trascinare un proprio pubblico sotto il palco. Approccio aggressivo, brani rock tirati, ma forse un po’ meno originali di quanti li hanno preceduti, i Petra Mescal hanno suonato un set che ha molto divertito il pubblico, anche se sembrano, nella proposta, meno freschi dei gruppi precedenti. Venerdì 26 giugno, sempre al parco Aquatica di Milano, è in programma la seconda serata di Rock Targato Italia, che vedrà le esibizioni di Electra (Mi), Eta Beta (Vi), Sdroncocobus (Re) e Zea Mais (Pi). Tra gli ospiti, un glorioso ritorno in scena, quello dei Diaframma di Federico Fiumani.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.