Waterboys, guarda il 'documentario' della reunion in Irlanda

Waterboys, guarda il 'documentario' della reunion in Irlanda

A distanza di un mese circa dall'apparizione in Rete dei primi video sulla "reunion" dei Waterboys avvenuta in Irlanda, è stato postato su YouTube il "documentario" che illustra alcune fasi della particolarissima serata a Spiddal. Fu nel piccolo paese irlandese che i Waterboys, ancora band vera e propria anche se già mutata rispetto allo strepitoso "This is the sea" dell'ottobre 1985, andarono a registrare "Fisherman's blues". Più esattamente: nel 1988 Mike Scott condusse la band a Spiddal, dove tutti rimasero per parecchi mesi. Peraltro col bel risultato di confondere i fan: chi aveva amato "This is the sea" rimase piuttosto basito davanti all'abbondanza di sonorità folk. Strano ma vero, i Waterboys a Spiddal (1400 abitanti, un benzinaio, una farmacia, una banca e un macellaio) non si erano mai esibiti. Scott ha riportato i "vecchi" Steve Wickham ed Anto Thistlethwaite in paese per due concerti definiti "di reunion". I due show al Park Lodge sono stati presi d'assalto, e sono arrivati fan dei Waterboys anche dagli USA e dall'Australia. E' online ora, forse assaggio per un possibile prossimo e più completo DVD, il video "The Waterboys::Spiddal reunion".













Scott, 53 anni, di Edimburgo, ha recentemente pubblicato il libro "Adventures of a Waterboy".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.