Social network, per Myspace un servizio 'mobile' e una piattaforma e-commerce

Impegnato in un difficile tentativo di recuperare reputazione e competitività sul mercato concorrenziale dei social network, Myspace non rinuncia alle ambizioni di fare concorrenza a Spotify e a Pandora. Le prossime mosse della sua strategia di rilancio, secondo indiscrezioni pubblicate da Business Insider che ha messo le mani su una relazione destinata agli investitori, consistono nel lancio di un servizio in abbonamento per smartphone e tablet (programmato per il secondo trimestre del 2013) e di una piattaforma e-commerce per l'acquisto di musica in donwload, di biglietti di concerti e di merchandising che dovrebbe entrare in funzione nella seconda metà del prossimo anno.

Secondo quanto pubblicato da Business Insider, Interactive Media Holdings (già Specific Media, titolare di Myspace) intende raccogliere sul mercato finanziario nuovo capitale per 50 milioni di dollari, 10 dei quali destinati ad attività di marketing e promozione di Myspace mentre altri 15/25 milioni dovrebbero servire per rinnovare gli accordi di licenza con le case discografiche. Le previsioni di IMH sono di un incremento dei ricavi da 9 a 15 milioni di dollari a fine 2012, sia pure a fronte di un deficit di bilancio che dovrebbe essere di 40 milioni quest'anno e di altri 25 milioni nel 2013.

Rispetto a Spotify e Pandora, tuttavia, la società ritiene di avere un vantaggio concorrenziale, dal momento che pagherebbe royalty più ridotte per lo streaming (il 50 per cento del quale riguarda artisti senza contratto discografico).

Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.