La Rai dice sì: lunedì l'incontro con i discografici su Sanremo

Pippo Baudo è stato (quasi) di parola: con qualche giorno appena di ritardo sulla tabella di marcia prevista, è stato fissato per lunedì prossimo (3 giugno), a Roma, il “vertice” tanto atteso tra discografia e dirigenza Rai: all'ordine del giorno, i futuri rapporti tra le parti e, soprattutto, la questione Sanremo, dopo che le case discografiche associate alla FIMI avevano minacciato (come rivelato in anteprima da Rockol alcuni giorni fa - vedi news) di boicottare la prossima edizione del Festival se TV di stato e Comune di Sanremo non terranno conto della loro “piattaforma rivendicativa” (che riguarda modifiche al regolamento della manifestazione e, soprattutto, la copertura dei costi che le case discografiche sostengono per portare i loro artisti e presenziare alla manifestazione).
Al meeting, stando a quanto anticipato dallo stesso Baudo, dovrebbe partecipare l'intero vertice Rai nelle persone del presidente, direttore generale e direttore di rete.
Music Biz Cafe Summer: radio e TV verso il futuro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.