Backstreet Boys a metà del nuovo album

Backstreet Boys a metà del nuovo album

Qualcuno sicuramente se li immagina ancora come poco più dei ragazzini, ma nel 2013 i Backstreet Boys spegneranno le venti candeline. Se il più giovane, Nick Carter, va verso i 33 anni, gli altri navigano attorno ai 35 e sarebbe quasi più logico chiamarli Backstreet Men. Il ventennale sarebbe una festa solo a metà se non vi fosse un nuovo album, e a ciò i BSB stanno alacremente lavorando. Il gruppo, nuovamente un quintetto dopo il rientro nei ranghi di Kevin Richardson, dovrebbe quindi riuscire a pubblicare il nuovo disco, il successore di "This is us" del 2009, nel corso del nuovo anno. La ex boyband, incrociata da "Billboard" ai premi AMAs dove Justin Bieber si è portato a casa tre riconoscimenti, ha affermato che ha già in cascina una quindicina di canzoni già lavorate a Londra con il produttore Martin Terefe; adesso il gruppo è a Los Angeles dove sta mettendo mano a vari brani con svariati produttori tra i quali Morgan Taylor Reid ed i Fliptones. Curiosamengte dissimili le percezioni del lavoro svolto: secondo Howie Dorough il nuovo album sarebbe pronto al 50%, mentre per Nick Carter si è ormai attorno al 75%. Attualmente i BSB sono liberi da ogni contratto, visto che il legame con Jive Records si è estinto nel 2010. Dorough ha riferito che l'indipendenza non può che avere effetti positivi sulla musica del gruppo e ha affermato che stanno decidendo tutto loro senza alcuna influenza esterna.




Contenuto non disponibile







"This is us" ha esordito al numero 9 delle classifiche statunitensi e al 39 di quelle britanniche. Posizionamenti migliori in Canada (3), Olanda (5) e Spagna (5).
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.