Brandy delusa da Ozzy Osbourne, forse blocca la sua serie tv

Dovrebbe andare in onda il mese prossimo su MTV America, la serie tv interpretata da Brandy, “Special delivery”. Tuttavia, la giovane cantante attrice non è del tutto certa che ciò avverrà, a causa della pubblicità negativa che ne ha ricavato, perché messa a confronto con l'analoga serie di Ozzy Osbourne (vedi news). “Special delivery” è, in pratica, la cronaca della gravidanza della cantante, un 'reality series' che lo stesso Osbourne (e famiglia) ha affondato e criticato, ancora prima di vederlo in onda. "Fondamentalmente, il mio intento era quello di raccontare una parte della mia vita, condividere con i miei fans la straordinaria esperienza della gravidanza, la mia carriera, la mia musica, la mia vita di tutti i giorni, ma ormai tutti sono convinti che io abbia cercato di emulare Ozzy e la sua serie. Mi spiace molto per questo inconveniente”, ha raccontato Brandy.
Tutta la polemica nasce dal numero di giugno del magazine “Blender”, in cui Ozzy ha affermato che sarà difficile per altre celebrità (citando Brandy, Whitney Houston e Sting), accettare la sfida di avere dentro casa le telecamere di MTV per sei mesi, ad invadere la loro privacy: "Vi prenderebbero in giro, vi farebbero vedere solo ciò che hanno deciso di farvi vedere”. Su Brandy in particolare non sono state affatto tenere Kelly e Sharon Osbourne, rispettivamente figlia e moglie di Ozzy: “A chi può importare di vedere quella culona che dà alla luce un bambino? Crede davvero che far vedere la sua vagina in tv possa aiutare la sua carriera?”. Da ciò le riserve di Brandy, la quale ha riferito di aver perduto tutto l'iniziale entusiasmo sulla sua serie tv.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.