Norah Jones porta fortuna al boss della Blue Note

Norah Jones porta fortuna al boss della Blue Note
Promozione sul campo per il boss della Blue Note Bruce Lundvall, di nuovo sugli scudi grazie al successo “crossover” riscosso dalla giovane e talentuosa cantautrice/interprete pop jazz Norah Jones (oltre 800 mila copie smerciate nel mondo, con una puntata anche nella Top Ten italiana dei dischi più venduti). Il celebre manager discografico e talent scout, che prima di dirigere la Blue Note ha lavorato per grandi marchi come Columbia, Elektra e Capitol, è stato promosso al ruolo di amministratore delegato dell'etichetta di casa EMI assumendo una posizione di diretta dipendenza dal capo americano della major, David Munns.
Nel corso di una carriera prestigiosa che vanta la bellezza di 42 anni di attività, Lundvall ha lavorato con innumerevoli artisti della scena jazz, fusion, pop, reggae e country (troppi, per nominarli tutti: ma l'elenco comprende moltissimi giganti del jazz moderno, da McCoy Tyner a Dexter Gordon, da Herbie Hancock a Wynton Marsalis). Approdato alla Blue Note nel 1984, ha rilanciato le quotazioni dell'etichetta, allora alquanto in declino, grazie alle performance di artisti come Natalie Cole (su Manhattan, una delle “label” del gruppo), Bobby McFerrin, Stanley Jordan e Cassandra Wilson. Fino alla “success story”, ancora tutta da scrivere, di Norah Jones.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.