Si ripubblica (di nuovo) "Fairytale of New York" dei Pogues

Si ripubblica (di nuovo) "Fairytale of New York" dei Pogues

Nel dicembre 2009, secondo un sondaggio svolto nel Regno Unito, la canzone natalizia preferita d'ogni tempo risultò essere "Fairytale of New York" dei Pogues. Dietro l'ormai "classico" (è del 1987) del gruppo angloirlandese con la compianta Kirsty MacColl, un pezzo con ancor maggiore anzianità di servizio, "Happy Xmas (War is over)" di John Lennon, Yoko Ono and the Plastic Ono Band. "Fairytale" pare ormai avviata sulle orme (nella neve) di "Jingle bells", anche se ovviamente si tratta di un pezzo "adulto" e non particolarmente adatto ai bambini. A testimoniare il suo continuo appeal sono le ripubblicazioni del pezzo, apparso nell'album  "If I should fall from grace with God" del gennaio 1988. Anzi, le continue ripubblicazioni visto che il singolo torna sul mercato, tra novembre e dicembre, tutti gli anni dal 2005. La struggente ballata, più esattamente, è stata ripubblicata nel 1991, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011 e tornerà disponibile anche quest'anno, il venticinquennale, con un digital bundle che comprende il master, lo strumentale e il video ad un prezzo che in UK sarà di £1.49 sterline (1.87 euro). Il pacchetto da scaricare sarà in commercio dal 26 novembre, il vinile dal 3 dicembre. Dal 2005 al 2011 la riedizione è sempre riuscita ad entrare sia nella Top 20 britannica sia in quella irlandese.











I Pogues suoneranno a Londra, nel quadro dei trent'anni del gruppo, per quello che sarà anche il solo loro concerto britannico del 2012. Il live si terrà nella capitale, alla 02 Arena, quando sarà ben addobbata di luminarie per il Natale, il 20 dicembre.


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.