Ed Sheeran inizia a pensare al secondo album

Ed Sheeran inizia a pensare al secondo album

Il primo è stato un successo, ed ora inizia a pensare al secondo. Ed Sheeran, il cui album d'esordio "+" ha debuttato al numero 1 della chart britannica vendendo 102.000 copie nella sola prima settimana (settembre 2011), comincia a considerare il suo successore. Con "+" che ora nel Regno Unito è arrivato a 1.200.000 copie, Ed, 21 anni, di Halifax, ha affermato che il lavoro è già cominciato. "Non ho altri musicisti, anche se in futuro potrei aggiungerne qualcuno. Però ho iniziato il nuovo disco da solo e lo finirò da solo", ha detto l'artista ad un tabloid londinese. "Il primo album l'ho fatto quando avevo diciott'anni, il prossimo è con le prospettive di un ventunenne". E, con più di una band o di un solista che si mette a fare cose bizzarre sulla seconda prova perché si annoia e vuole cambiare, una rassicurazione: "Non ho intenzione di fare la tipica cosa da secondo album, con un sound strano che deve per forza essere cool e alla moda. Mi piace la musica che faccio, quindi non sarà troppo differente dal primo".




Contenuto non disponibile







Ed ha composto "Little things", uno dei brani che appare su "Take me home", il nuovo album degli One Direction.

 

Dall'archivio di Rockol - presenta dal vivo "÷" a Milano
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.