La nuova Sony: Bonelli vicepresidente, Boraso direttore marketing, Zerbi all'A&R

Colpita dal grave lutto legato alla scomparsa del direttore generale Columbia Fabrizio Intra (“una persona insostituibile umanamente e professionalmente”, ricorda il presidente Franco Cabrini), la Sony Music ha definito il suo nuovo assetto riorganizzando per aree funzionali, e non più per divisioni/etichette discografiche, gli uffici milanesi di via Amedei.

In seguito alla ristrutturazione che lo stesso Cabrini ha annunciato oggi (27 maggio) a Rockol, le funzioni marketing e A&R per tutte le etichette del gruppo (Columbia, Epic e S4) vengono rispettivamente assegnate alla responsabilità dei nuovi senior director Marco Boraso (già direttore marketing internazionale della Epic) e Rudy Zerbi (che alla stessa Epic ricopriva il ruolo di direttore artistico). Nell'ambito delle stesse funzioni crescono anche le responsabilità sul repertorio locale di Andrea Papalia (marketing) e Michele Barrile (A&R), che perdono la loro precedente connotazione di “uomini Columbia” per occuparsi di tutte le etichette nei rispettivi settori di competenza; in staff all'ufficio artistico lavorerà anche Mauro Bonasio, con competenze specifiche per quanto riguarda lo sviluppo del repertorio dance.
L'intero reparto dei servizi creativi dell'azienda (artistico e marketing) farà d'ora in poi capo all'ex direttore generale Epic Massimo Bonelli, promosso al ruolo di vice presidente Sony Music (al fianco dei confermati Antonio Di Dio, responsabile di business affairs, personale e pianificazione strategica, e di Riccardo Cima, responsabile per amministrazione, finanza e MIS). Resta invariato invece l'organigramma della divisione special marketing, affidata alla responsabilità di Gabriele Paoli.

“Abbiamo tenuto fede ancora una volta alla politica Sony che privilegia la valorizzazione e la promozione del personale cresciuto all'interno all'azienda”, ha spiegato a Rockol Franco Cabrini a proposito del nuovo schema organizzativo da lui disegnato. “La concentrazione delle funzioni di marketing e A&R risponde alle nuove situazioni che si sono venute a creare sul mercato in un momento in cui risulta necessario ottimizzare le risorse”, ha aggiunto Cabrini. “Si tratta di un processo che alla Epic era già iniziato nel corso dell'anno, con gli uffici promozione chiamati a lavorare trasversalmente sul repertorio locale e internazionale: e con ottimi risultati, come dimostrano i recenti successi di artisti come Alexia, Daniele Silvestri, Anastacia e Shakira”.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Davide D'Atri (presidente e ad di Soundreef)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.