Cousteau,
ascolta in anteprima su Rockol Streaming il nuovo album 'Sirena'

I Cousteau sono tornati. La band inglese, dopo il fulminante successo ottenuto in Italia con l'album eponimo di debutto e con il singolo “Last good day of the year”, pubblicherà il 6 giugno prossimo il nuovo album “Sirena”.
Rockol ve la fa ascoltare in anteprima esclusiva: da oggi, e per due settimane, potrete sentire un minuto di ognuna delle 12 canzoni del disco, collegandovi al nostro canale streaming all'indirizzo http://streaming.rockol.it.
“La cosa più facile da fare, anche la più sensata ragionando cinicamente, sarebbe stata scrivere una fotocopia di 'Last good day of the year'”, ha raccontato a Rockol Davey Ray Moor, tastierista e autore delle canzoni della band. “Fare un facsimile sarebbe stato però disonesto. Per cui ci siamo fidati del nostro istinto per scrivere qualcosa di diverso. E, razionalmente, abbiamo scelto per rappresentare 'Sirena' canzoni molto diverse da “Last good day of the year”, come il il singolo è 'Talking to myself'”.
Il titolo del disco, ha spiegato Moor, è un omaggio all'Italia, paese che insieme alla Spagna ha adottato musicalmente il gruppo: “Sirena” è appunto la traduzione dell'inglese “Mermaid” nei due idiomi, italiano e spagnolo. “Avere avuto così tanto successo in Italia è una specie di sogno che si avvera”, ha confessato Moor. “Sai, il vostro paese è considerata un posto 'cool' in Inghilterra: per la vostra moda, per il vostro calcio, per la vostra musica dance… Questo successo ottenuto in Italia ci ha fatto diventare delle figure di culto da queste parti, ed ora si stanno accorgendo di noi anche qui in Inghilterra".
L'intervista completa a Davey Ray Moor verrà pubblicata in due parti, a partire dal lunedì prossimo, 3 giugno. Per il momento godetevi l'anteprima di Sirena cliccando qui.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.