Alan Palomo (Neon Indian): firma la colonna sonora di 'Outer osmo ghost mode'

Alan Palomo (Neon Indian): firma la colonna sonora di 'Outer osmo ghost mode'

Alan Palomo, alias Neon Indian, è stato reclutato dal museo di arte contemporanea di Los Angeles per realizzare la colonna sonora sul ruolo della tecnologia nei rapporti interpersonali. “Outer osmo ghost mode”, questo il titolo del corto, sarà co-diretto dallo stesso Palomo e da Johnny Woods, che ha curato i visual per i live dei Neon Indian. La pellicola avrà come protagonisti due avatar: Elda e Dell Banner. “Questi due avatar vivono in un programma internet chiamato Osmo e rispecchiano delle versioni ideali delle vite reali. I Banners sono i ‘fantasmi’ di persone vere. La colonna sonora andrà di pari passo con le immagini, è stata creata appositamente su di esse”, ha detto Palomo. Il documentario debutterà il 21 novembre prossimo.




Neon Indian è uno dei progetti più in voga della scena glo-fi/chillwave, ovvero un electro-pop caratterizzato da uno smodato uso di synth, campionamenti e sonorità 8-bit. Dopo gli ottimi consensi riscossi con l'album d'esordio “Psychic chasms” nel 2009, Palomo ha cavalcato l'onda della popolarità riuscendo ad incidere un EP con una delle formazioni simbolo del rock psichedelico made in Usa come i Flaming Lips (“Flaming Lips 2011: The Flaming Lips with Neon Indian”). L’ultimo lavoro “Era extrana” è stato registrato ad Helsinki, in Finlandia.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.