Mungo Jerry ('In the summertime'): film e singolo

Mungo Jerry ('In the summertime'): film e singolo

E' altamente improbabile che chi ha meno di cinquant'anni abbia sentito parlare dei Mungo Jerry. A meno che, naturalmente, non si sia dei grandi appassionati di musica. E' così, perché il solo successo del gruppo britannico, "In the summertime", risale al 1970. Il brano, come si intuisce dal titolo, canta le bellezze di un'estate spensierata. Un motivetto senza pretese ma molto simpatico che, ridendo e scherzando, finì per vendere 30 milioni di copie arrivando al numero 3 negli USA e rimanendo al numero 1 in Gran Bretagna per ben sette settimane. Il frontman, Ray Dorset, inglese nato nel Middlesex ma che neanche a farlo apposta ora abita nel Dorset, dopo il boom non è che abbia combinato molto altro. E i suoi Mungo Jerry, tenuti in piedi un po' con le stampelle visto il grande andirivieni di musicisti, hanno continuato a sfornare album ma senza il minimo riscontro nelle classifiche. Ora Ray Dorset torna, sia con un singolo sia con un film. Il disco è un natalizio, una cover di "Fairytale of New York" che il cantante interpreta con l'attrice Anita Harris. Il film invece sarà girato durante il prossimo dicembre ed è un horror del regista Philip Gardiner. La pellicola si svolgerà nel Derbyshire ma, bizzarramente, narrerà la nascita del Quarto Reich in Romania. Mungo Jerry/Ray Dorset sarà una spia inglese che scopre il sinistro avvenimento. Il film, "Dead walkers: rise of the 4th Reich", è prodotto da Michelle Gent e sarà sui grandi schermi (a meno che non finisca direttamente su DVD) nel 2013. Già che c'era il musicista ha piazzato nel film











 due brani dei Mungo Jerry, "I can see them everywhere" e "Have fun in the Sun".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.