Secondo album per i londinesi Veronica Falls

Secondo album per i londinesi Veronica Falls

Nel luglio 2011 Rockol annunciava che i Veronica Falls, quartetto residente a Londra ma con due membri provenienti dalla scena di Glasgow, avevano affermato che avrebbero pubblicato il loro primo album il 17 ottobre di quell'anno. Intervistati da Dom Gourlay un paio di mesi prima, i Veronica Falls - due uomini e due donne - avevano rivelato che la band preferita dall'intero gruppo erano i Velvet Underground. Tra le altre fonti di ispirazione erano da annoverare i Primitives (il gruppo indie-pop di Coventry fondato nel 1985 e molto apprezzato da Morrissey), Felt, Beat Happening (la formazione punk di Olympia, Washington) e Shop Assistants. La band è ora arrivata
alla seconda offerta dopo quel "Veronica Falls" che è piaciuto alla critica (7.7/10 su Pitchfork, 3/5 sul Guardian, positiva la recensione del New York Times) ma che sfortunatamente nelle classifiche si è rivelato un flop. Roxanne Clifford, Patrick Doyle, Marion Herbain e James Hoare hanno rivelato che il secondo capitolo è stato intitolato "Waiting for something to happen" e sarà pubblicato nel febbraio 2013. Il tracklisting:

1. 'Tell me'
2. 'Teenage'
3. 'Broken toy'
4. 'Shooting star'
5. 'Waiting for something to happen'
6. 'If you still want me'
7. 'My heart beats'
8. 'Everybody's changing'
9. 'Buried alive'
10. 'Falling out'
11. 'So tired'
12. 'Daniel'




Contenuto non disponibile







13. 'Last conversation'
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.