Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 12/11/2012

Il manager di Kid Rock: 'I tempi sono cambiati, così si spiega il sì ad iTunes'

Il manager di Kid Rock: 'I tempi sono cambiati, così si spiega il sì ad iTunes'

La decisione di Kid Rock di rendere disponibile - dopo molte resistenze - il suo catalogo e il nuovo album "Rebel soul" (etichetta Atlantic Records) su iTunes si fonda, ovviamente, sulle mutate condizioni del mercato. "I tempi sono cambiati, rispetto a quando uscì il suo disco precedente", ha spiegato il manager del rocker del Michigan Lee Trink al sito di Rolling Stone. "Ci sono meno negozi di dischi a disposizione, e ci sono fan che non necessariamente hanno voglia di prendere la macchina per recarsi fino al punto vendita. Oggi si sono abituati a comprare in formato digitale. (Kid Rock) ha dimostrato di essere capace di realizzare un disco di enorme successo senza iTunes, ma questo non significa che non puoi riconsiderare il panorama e dare un'occhiata ai comportamenti di acquisto del pubblico. Ora è il momento giusto: il digitale rappresenterà una fetta proporzionalmente sempre maggiore degli acquisti di musica registrata. A un certo punto, i beni fisici saranno una porzione minuscola del mercato e bisogna prendere una decisione".

I brani inclusi in "Rebel soul", in uscita il 19 novembre negli Stati Uniti, potranno anche essere acquistati singolarmente. Da iTunes, intanto, restano assenti i cataloghi di artisti come AC/DC, Garth Brooks, Bob Seeger, Def Leppard e Tool.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi