Il ritorno dei Sex Pistols

Il ritorno dei Sex Pistols
I Sex Pistols, la storica band punk formata da John Lydon (alias Johnny Rotten), Steve Jones, Glen Matlok e Paul Cook (Sid Vicious è morto nel febbraio del 1979), si riuniranno per un concerto per la prima volta dal 1996 (data della loro prima reunion). Il gruppo, che il 27 maggio ripubblicherà il storico brano “God save the queen”, si esibirà al grande concerto per il giubileo della Regina Elisabetta, previsto per il prossimo 27 luglio.
“Questo é il nostro giubileo”, ha dichiarato Rotten. “Sono qui per ricordarvi cosa vuol dire essere britannici. Questo è il nostro paese, l'Union Jack è la nostra bandiera, questi sono i nostri reali e, al momento, non funzionano. Liberiamoci di quelli inutili e teniamoci quelli buoni”. Il musicista non sembra però adirato con la Regina Elisabetta. “Lei va bene, è suo figlio Carlo che non mi piace. Finché lo tengono lontano dal trono mi va benissimo”.
Il cantante non ha risparmiato niente e nessuno nella sua arringa. “Questo paese é un vero caos. Cosa vi è successo da quando vi ho lasciati? (John Lyndon ora vive a Los Angeles) Il socialismo é una barzelletta, Tony Blair ha sbagliato tutto e voi avete votato per lui. Ma i conservatori facevano veramente così schifo?”.
Ma cos'è per Lyndon che distingue gli inglesi dal resto dei popoli? “Non siamo tedeschi. A differenza della Regina e di quel greco che si é sposata”. (Fonte: Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.