NEWS   |   Pop/Rock / 16/05/2002

R.E.M.: gratis sul sito internet un album di remix

R.E.M.: gratis sul sito internet un album di remix
Quasi a sopresa i R.E.M. hanno pubblicato un album di remix, intitolato proprio "R.E.M.IX": il progetto, tenuto fino ad ora segreto dallo stesso gruppo di Athens, è stato reso disponibile (gratis) al pubblico sul sito ufficiale dei R.E.M., all'indirizzo www.remhq.com. "E' stato tenuto tutto sotto silenzio fino alla fine, so che può sembrare stupido", ha dichiarato un divertito Michael Stipe in un messaggio vocale presente sul sito: e pare proprio che il divertimento stia alla base di questo progetto, almeno a sentire il carismatico vocalist. "E' stato molto divertente", confessa infatti Stipe, "Non avevo nessun tipo di velleità quando questo progetto è partito: strada facendo, poi, è stato interessante assistere a come gli artisti che abbiamo coinvolto siano riusciti a rileggere i nostri pezzi, a darne una loro versione". Tra i nomi dei remixer coinvolti in questa operazione spicca il nome di Jamie Candiloro, tecnico del suono di fiducia di Buck e compagni: gli altri artisti rispondono ai nomi di Andy Lemaster, Knobody, Matthew "Intended" Herberth, Chef e Marc Bianchi. La scaletta del disco "virtuale" contempla solo brani estratti dall'ultima fatica in studio della band americana, "Reveal", pubblicato lo scorso anno: in particolare, la tracklist include due differenti versioni di "The lifting" e quattro remix di "I've been high", oltre alle riletture (in chiave rigorosamente elettronica) di "I'll take the rain", "She just wants to be", "Beachball" e "Summer turns to high". Sempre su remhq.com è disponibile la scritta "ufficiale" col titolo del disco, per chi voglia stamparsi una copertina da CD. Prossimamente, Rockol pubblicherà la recensione di "R.E.M.IX" nell'area dedicata.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi